"Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia."
(Harriet Van Horne)


Pagine

martedì 2 giugno 2009

Crostata alla marmellata di limoni (della Compagnia del Cavatappi)




Domenica scorsa abbiamo fatto, come da programma organizzato giorni prima, una grigliata all'Idroscalo di Milano, con amici milanesi e gli zii venuti dal Piemonte.
Inizialmente non avevo una grande voglia, perchè sono sempre in attesa della domenica per fare le mille cose che ho in arretrato, prima fra tutte dormire, e qualsiasi attività fuori casa mi sembra un lusso che non posso permettermi in questo periodo (che dura ormai da mesi, se non addirittura da almeno un anno e mezzo).
Però pensandoci bene, ad una grigliata non si può dire di no... e se alla griglia c'è mio zio Vincenzo poi, il successo è garantito...
La sua è una vera e propria specialità... Così nella divisione dei compiti, in modo che ognuno portasse qualcosa di pronto oltre la carne da arrostire, a me come al solito, è toccato il piacevole compito del dolce.




Diviso in due sere, gli unici momenti liberi. Avevo pensato ad una crostata di marmellata, semplice, facilmente trasportabile e di sicuro effetto. E poi avevo da provare la Marmellata di Limoni della Compagnia del Cavatappi che ho ricevuto da qualche settimana insieme ad altri prodotti e di cui ho parlato qui.



Peccato però che al momento di preparare la frolla mi sono accorta di avere poco burro a disposizione e quindi invece della classica tortiera da 26 cm ho utilizzato una più piccola da 18 cm... Però a questo punto era proprio piccolina per 8 persone golose... così ho pensato di fare un'altra torta, ovviamente diversa, sempre di quella dimensione, ma di questo ne parlerò in un prossimo post.
La crostata contro il mio iniziale scetticismo è venuta divinamente e ha riscosso un grande successo. Il merito è dell'abbinamento veramente azzeccato tra la dolce, ma non stucchevole frolla (nella versione ormai collaudata di GZ che continuo ad utilizzare) e la deliziosa marmellata di limoni del Cavatappi, aspra al punto giusto da non lasciare l'amaro in bocca e di una consistenza quasi liquida da rimanere sempre morbida anche dopo la cottura. Ovviamente va benissimo accostare anche altri tipi di marmellata o crema al cioccolato o ricotta o... quello che si vuole!




Ah, quanto alla grigliata, è andata bene, anche se potevamo essere in un prato qualsiasi (senza dover necessariamente fare 20 minuti di tangenziale) perchè dal punto dove eravamo di Idroscalo non se ne vedeva per niente... Inoltre c'era una folla esagerata e ieri avevo pure una serie di dolori diffusi dovuti alle posizioni scorrette tenute stando seduta e sdraiata per terra tutto il giorno...
Per il rispetto della privacy (!!!) dei partecipanti e per non andare off topic eviterò di postare le foto dell'allegra brigata e per mantenere un pò di decenza non metterò la mia foto in cui con un cappello di paglia stile cow-boy ho fatto una foto in posa da Charlie's Angels...
Mi limiterò a inserire solo le foto dei due ospiti a quattro zampe: il mio Joy, sempre con me e la nuova arrivata in casa dei nostri amici: Bijou, neanche due mesi di vita, ma già vispa e intelligentissima!





Ingredienti:
1/2 dose di pasta frolla (ricetta qui)
marmellata di limoni della Compagnia del Cavatappi (circa 2/3 terzi del vasetto da 360 gr)
burro e farina qb per la tortiera
zucchero a velo qb per spolverizzare
Preparare la frolla come da ricetta (anche la sera prima) e mettere a riposare in frigo almeno mezz'ora. (Se preparata la sera prima, togliere dal frigo almeno un'oretta prima)
Stendere 2/3 circa della pasta in una sfoglia di circa 5 mm e foderare una tortiera di circa 18 cm di diametro precedentemente imburrata e infarinata.
Farcire con la marmellata (nel mio caso di limoni, ma va bene anche di altro tipo. Nel caso fosse una marmellata troppo compatta, diluire con poca acqua).
Con la pasta frolla avanzata creare delle strisce col coltello o con il rullo zigrinato (o altro tipo di decorazione magari con dei tagliapasta) e apporle sulla torta per formare la classica griglia.
Infornare a forno preriscaldato a 170/180 gradi per circa mezz'ora (dipende dal forno, il mio è sempre iperveloce), comunque finchè la pasta diventa leggermente dorata.





8 commenti:

  1. Mmmm.... deve essere buonissima!

    RispondiElimina
  2. Che bella crostata! Un saluto agli ospiti a 4 zampe ;-)

    RispondiElimina
  3. Si, era proprio buona.. le richieste di bis sono state tante infatti...
    Gli ospiti a 4 zampe poi sono stati la gioia della nostra giornata!!

    RispondiElimina
  4. Boooonaaa la crostata!!! La marmellata di limoni me la sono fatta io per Natale e ci ho fatto i regali per tutta la famiglia!

    RispondiElimina
  5. @ELel: allora complimenti a te visto che hai fatto la marmellata con le tue manine... Io non mi sono ancora cimentata con le marmellate e conserve, pur avendo ereditato da mia mamma un librone esagerato solo su questo tema... Diciamo che rientrano in quelle preparazioni che tengo ancora a distanza per paura di un insuccesso... ma prima o poi ci proverò!

    RispondiElimina
  6. mi serviva proprio questa ricetta l'ho cercata perchè mi hanno regalato un vasetto di marmellata di limoni di sicilia e volevo fare una crostata dalla foto mi sembra che sia buona !! vi farò sapere....

    RispondiElimina
  7. Me and ozzy fucked more challenging, trying to show to our god!
    FUCK YES!' prior to cumming inside my warm pussy. were still fucking

    My webpage; hcg injections

    RispondiElimina
  8. Mу prοgrammer is tгying to соnѵіncе me
    to movе to .nеt fгom PΗP.
    I have аlωауs ԁisliκed the idеa
    becаuse of the costs. But he's tryiong none the less. I've been using
    Movаble-type on a varіetу of websіtеs for abοut a yeаr and am anxious about switching
    tο another platform. I haѵe heard excellent thіngs abοut blοgengine.
    net. Is there а waу I сan іmpoгt all my wοrdpress contеnt intο it?

    Any kіnd of help ωould be gгeatly apρrеciated!



    Fеel frеe to surf to my wеb site: hcg injections side effects - socialsenior.wall.fm

    RispondiElimina