"Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia."
(Harriet Van Horne)


Pagine

giovedì 4 giugno 2009

Torta di mele all'antica



Come anticipato in un precedente post, per la grigliata fatta domenica scorsa all'Idroscalo, avevo fatto due torte. Una era la crostata con la marmellata di limoni della Compagnia del Cavatappi la cui ricetta si può trovare qui.
La seconda è forse la più classica delle torte di mele... non per niente è stata chiamata Torta di mele all'antica ed è tratta da un numero d'epoca ormai di Cucina Moderna... risale infatti al 1996!!!
E riprende il filone di sperimentazioni sulle torte di mele che avevo iniziato tempo fa. E ovviamente non sarà neanche l'ultima!




La ricetta prevedeva l'utilizzo di una tortiera di 22/24 cm, ma essendone ancora sprovvista (mi si è deformata irreparabilmente la tortiera a cerniera di 24 cm qualche mese fa e non sono ancora riuscita a sostituirla) ho utilizzato una da 18 cm.



Questo dettaglio in abbinamento a questo lievito fenomenale acquistato al Lidl









hanno fatto si che la torta crescesse abbondantemente in cottura rendendola parecchio alta!

L'impasto molto sodo poi ha permesso alle mele a pezzi di distribuirsi bene dappertutto, ma soprattutto a quelle a fettine di rimanere bene in superficie, mentre solitamente la frutta mi è sempre affondata adagiandosi puntualmente sul fondo in fase di cottura.
Il sapore è molto delicato e non troppo dolce. Adatta a chi ama i dolci semplici semplici.
Ideali poi per essere trasportati in occasione di gite fuori porta come in questo caso.


Ingredienti :
4 mele grandi (o 5/6 piccole) renette o eventualmente golden delicious
250 gr farina
130 gr burro
2 uova
150 gr zucchero
1 bustina di lievito
5 cucchiai di latte (io ne ho usato qualcuno in più)
un cucchiaino di buccia grattuggiata di un limone non trattato
2 cucchiai di granella di zucchero
1 pizzico di sale
Imburrare lo stampo prescelto (26 cm, ma io ho usato uno da 18).
Sbucciare le mele, tagliarne metà a tocchetti e metà a fettine.
Lavorare 100 gr di burro morbido con lo zucchero.
Unire i tuorli, la farina setacciata e un cucchiaino di scorza di limone grattuggiata.
Mescolare bene e aggiungere il lievito prima stemperato nel latte.
Montare gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale.
Se l'impasto risulta ancora troppo compatto, aggiungere del latte.
Incorporarli a cucchiaiate, mescolando delicatamente dall'alto al basso per non smontarli.
Versare il composto nello stampo e affondare i tocchetti di mela.
Sistemare sulla superficie della pasta le mele tagliate a fettine.
Spennellate col il burro fuso rimasto e completate con la granella di zucchero.
Cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 45 minuti.







7 commenti:

  1. Anche io ho fato da poco la torta di mele, ma per un mio amico, io non la amo moltissimo...pure i dolci a commisione mi fanno fare!!!

    RispondiElimina
  2. Fantastica questa torta!! brava come sempre!! ciaooooooo

    RispondiElimina
  3. mio marito mi stressa da settimane, peggio di un bimbo di 4 anni, perchè vuole una fantastica torta di mele.....cadi a fagiolo!!! grazie!

    RispondiElimina
  4. @ELel: io guarda quando si tratta di dolci non capisco più niente (e si vede anche dal blog dove i dolci sono la maggior parte delle ricette).
    Pure a me sta capitando che inizino a chiedermi dolci su commissione, ma sono veramente troppo incasinata col lavoro e a malapena riesco a farne alcuni per "consumo personale"!

    @Federica: grazie, molto gentile... ma credo che il meglio debba ancora arrivare... non so quando però!!

    @Lisa: prego cara, grazie a te... ma insomma non puoi far aspettare tuo marito così tanto!! Un pò si, fa bene agli uomini, ma troppo no dai... e poi guarda è talmente semplice da realizzare che lo fai felice senza fare nemmeno tanta fatica!!

    RispondiElimina
  5. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  6. @Vincent: grazie per la segnalazione e per l'apprezzamento. Però il mio blog è già iscritto da un pò su Ptitchef, e ho pure riportato nella colonna a margine il vostro banner!

    RispondiElimina
  7. La prossima volta prova a metterci una spolveratina di cannella.

    Ciao.

    RispondiElimina