"Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia."
(Harriet Van Horne)


Pagine

domenica 2 maggio 2010

Torta glassata al limone



Eccomi! Oggi ho messo il blog in cima alle priorità!
Il periodo che sto vivendo non é dei migliori sotto ogni punto di vista, ma passerà, nel frattempo la cosa migliore da fare è concentrarmi su me stessa…
(Una volta tanto, breve e ottimista! Yeah!)





Ma veniamo alla ricettuzza, presa a caso dal mio nutrito archivio.
Si tratta di una torta al limone, senza creme, solo tanto succo e scorza di limone nell’impasto, con un risultato molto spugnoso. A completare tutto un’abbondante glassa reale come copertura.
E fonte della mia felicità: il tanto desiderato stampo di silicone a forma di rosa!! Come dite?? Ormai è cosa vista e rivista nei blog?? E’ vero, ma io non ce l’avevo, quindi per me è comunque una gioia… Poi mi è stato praticamente regalato insieme ad altri carinissimi che, non so quando, verranno utilizzati per altre bontà.
Essendo il primo utilizzo, sono giustificata per aver leggermente bruciacchiato la parte alta?? Si, dai…

La ricetta è tratta dal blog di Merchi, una ragazza spagnola (anche il blog è in spagnolo!!).



Ingredienti:

250 gr farina
180 gr zucchero
4 uova + 1 albume per la glassa
1 cucchiaio di lievito per dolci
200 ml di panna da cucina
Il succo e la scorza di due limoni
90 ml di olio di semi di girasole
2 cucchiai colmi di aroma di limone
200 gr circa di zucchero a velo per la glassa

Sbattere le uova (tenute a temperatura ambiente da almeno un’ora) con lo zucchero fino a raddoppiarne il volume.
Aggiungere l’olio a filo senza smettere di sbattere.
Aggiungere la panna, l’aroma, il succo e la scorza di limone e continuare a battere per amalgamare tutto perfettamente.
Setacciare la farina col lievito e aggiungere al composto poco alla volta.
Una volta ottenuto un impasto omogeneo, versarlo nello stampo imburrato e infarinato (a meno che non sia di silicone).
Infornare in forno già caldo a 180 gradi per circa 40 minuti.
Una volta fredda e sformata, ricoprire con una glassa reale fatta con un albume, circa 200 gr di zucchero a velo e un cucchiaino di limone.








3 commenti:

  1. wow è una delizia! complimenti!

    RispondiElimina
  2. è bellissima! brava davvero! chissà che bontà...

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono i dolci al limone e poi con questa glassa
    un abbraccio e forza

    RispondiElimina